Primo maggio
Italiani in Cina

Primo maggio

Partiamo già male perché si tratta di un ponte da dover recuperare, come ne avevo già parlato qui. Ci sono comunque tre giorni di vacanza, con il sole, novità straordinaria, dato che fino alla settimana precedente si era in novembre. Ma smettiamola di essere londinesi e parlare del tempo, vediamo piuttosto che cosa ho fatto. … Continua a leggere

L’inferno in terra, anzi… in acqua! (3 di 3)
Italiani in Cina

L’inferno in terra, anzi… in acqua! (3 di 3)

ATTO III – Lo spogliatoio Appena entro nello spogliatoio, vengo accolto da rumori sinistri in lontananza. In un primo momento non riesco a riconoscerne l’origine: animali? Tubature rotte? Televisione accesa in qualche angolo recondito? Suoneria di telefonino? Niente di tutto questo… Realizzai quando ormai era troppo tardi per sottrarmi: entro nella stanza destinata alle docce … Continua a leggere

L’inferno sulla terra, anzi… in acqua! (2 di 3)
Italiani in Cina

L’inferno sulla terra, anzi… in acqua! (2 di 3)

ATTO II – In vasca! Con mia piacevole sorpresa, scopro che la piscina è di quelle veramente professionali: ben 50 metri, non 25! “Proprio come le piscine olimpioniche”, penso…”Qui si fa sul serio, allora”! Purtroppo le piacevoli sorprese saranno destinate a finire qui. Delle 8 corsie originarie, scopro che solo 4 sono destinate a coloro … Continua a leggere

L’inferno delle case cinesi
Cose che succedono quando non studi francese/Italiani in Cina

L’inferno delle case cinesi

Ovvero quando ti aspetti questo, ma ti ritrovi questo: nonostante tu abbia saggiamente deciso di scartare annunci immobiliari che mostravano, come unica foto, quella della siepe fuori dal palazzo, come in questo caso (link qui): Ho perso il conto, ma credo di aver visitato una buona decina abbondante di case, a partire dalle 11 del … Continua a leggere

L’inferno in due atti
Architettura cinese/Cose che succedono quando non studi francese/Italiani in Cina

L’inferno in due atti

Prima di avventurarvi nella lettura di questo post, sappiate che sono sana e salva. Ho cambiato casa, per vari motivi, non ultimo il fatto che ero arrivata a pensare che fosse maledetta (oltre che buia, marrone e lontana dalla metro. Soprattutto marrone). All’inizio avevo pensato di andare a vivere da sola, progettando di spendere attorno … Continua a leggere

I weekend impegnati/2
Cose che succedono quando non studi francese/Italiani in Cina

I weekend impegnati/2

Continua la mia visita ai luoghi di Shanghai. Come avevo scritto in un post precedente, avevo stilato una lista dei posti più interessanti. Bene. Non ne ho visitato neppure uno, ho preferito gite alternative. Lunedì scorso per esempio, ho dato retta a un giornale che suggeriva 5 percorsi alla scoperta di una Shanghai “nascosta”. Ne … Continua a leggere

Diventiamo importanti e tiriamocela
Cose a caso/Cose che succedono quando non studi francese/Italiani in Cina

Diventiamo importanti e tiriamocela

Con gioia e lancio di fuochi artificiali conservati apposta per l’occasione dal passato Capodanno Cinese, vi annuncio l’inizio di una collaborazione a un progetto di un blog online. Sgarbo. Insomma, un solo posto per scrivere cazzate non mi bastava più, evidentemente. Allora, andate a darci un’occhiata, “piacetevelo” su Facebook, se avete talento scriveteci, potreste entrare … Continua a leggere

I weekend impegnati
Cose che succedono quando non studi francese/Italiani in Cina

I weekend impegnati

Stare a Shanghai permette di tuffarsi nell’ambiente vibrante di cultura che una grande metropoli è in grado di offrire. Uno se ne va da Cuneo anche per questo, dato che il massimo che offre è la Fiera del Marrone (niente di personale contro la suddetta fiera, solo ricordi. Ogni ottobre, in prossimità dell’evento mio padre … Continua a leggere

Reduci di un disastro nucleare
Cose che succedono quando non studi francese/Italiani in Cina

Reduci di un disastro nucleare

I Cinesi hanno a disposizione pochi giorni all’anno di vacanza. I giorni più gettonati sono la settimana attorno al primo di ottobre (festa nazionale) e poi la settimana in corrispondenza del Capodanno Cinese. In questi giorni un numero impressionante di persone si sposta da una parte all’altra della Cina, per viaggio o per raggiungere la … Continua a leggere