Cose che succedono quando non studi francese

L’amore ai tempi della Corea (intermezzo)

Il racconto di Paco

(da solo sul palco, rivolto verso una Nives assente)

PACO Nives, mi pare giusto raccontarti cosa ci siamo detti io e Kim nelle piacevoli due ore e mezzo che abbiamo passato sul tuo pianerottolo, io scalzo e in pigiama, lei vestita di tutto punto e furiosa.

Vedi, Nives, quello che mi ha detto Kim è riassumibile in due differenti approcci, in un primo momento quello che ha cercato di comunicarmi è stata la sua intenzione a farla finita con la sua giovane vita, buttandosi dalla finestra se non avessi acconsentito a dirti addio, a dire addio al tuo divano e tornare da lei. Sì, Nives, ha proprio detto che si sarebbe suicidata. E a essere sincero ogni tanto compiva dei balzi in direzione della finestra che mi facevano venire un colpo.

Dopo ha provato con uno stile leggermente diverso, facendo leva su quanto sia facoltosa la sua famiglia, asserendo di fatto che a lei non sarebbe costato niente assoldare dei sicari per farmela pagare. Sì, Nives, ha proprio usato la parola energumeni, per quanto i Coreani siano famosi nel mondo non esattamente per la loro preponderante mascolinità, immagino che Kim non avrebbe difficoltà a trovare dei Russi interessati a questo tipo di attività, per arrotondare.

Queste due minacce erano frequentemente inframmezzate dalla sua preghiera di tornare da lei con lei.

Tutto questo è stato pronunciato dalla sua tenera boccuccia quando non era impegnata a staccarmi la pelle a brani. Seriously, do you kiss your mom with that mouth?

Quando poi abbiamo finalmente avuto la possibilità di avere un po’ di intimità nella macchina della polizia mentre ci scortavano in centrale, la sua tattica si è affinata, nel senso che ha cercato più volte di baciarmi mentre io la allontanavo e continuava a dirmi che era pronta a perdonare tutto, a ricominciare da capo, a riprendermi a casa sua, che l’unica cosa che dovevo fare era accettare il suo perdono, fare le valigie e lasciare casa tua, Nives.

Sì, Nives, ha proprio detto che LEI perdonava tutto e tutti per tutto il male che le avevamo causato. Se non è questa una gran donna…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...