Cose che succedono quando non studi francese

L’amore ai tempi della Corea

I personaggi:

NIVES: la padrona di casa, ama cucinare e le piace invitare gli amici a cena perché si mangi tutti insieme.

MARISOL: l’amica di Nives che avrebbe portato in dono del pane

ARMANDO: l’amico di Nives che avrebbe portato in dono bibite e un dolce.

PACO: l’amico da poco arrivato in Cina, ha frequentato l’Universitat Autonoma de Barcelona con Nives.

KIM: la fidanzata coreana di Paco, stanno insieme da tre anni, dovrebbe sapere chi è Nives perché Paco dovrebbe avergliene parlato, a detta sua, ma si dimentica comunque particolari salienti, tipo il fatto che si conoscano da sei anni.

 Atto primo: LA CENA

Scena prima:

NIVES (apre la porta. Saluta velocemente Paco e Kim e poi scompare in cucina)

PACO (nella lingua madre sua e di Nives) come va? Che racconti di bello?

(Nives e Paco si perdono in chiacchiere futili, Kim nel frattempo li raggiunge in cucina)

PACO (in inglese) Potete fare una gara a chi parla meglio in cinese!

NIVES (a Kim, in cinese) da quanto tempo sei in Cina?

KIM tre anni, ma ho studiato cinese prima, tu?

NIVES anche io tre anni, ho studiato cinese, con Paco, all’università, non te l’ha detto?

KIM ah, strano, perché quando parli hai un accento fortissimo.

NIVES…

NIVES ahahha, ok, hai vinto tu la gara! (Kim se ne va dalla cucina senza aggiungere altro)

 SIPARIO

Scena seconda

KIM (in inglese) vedi Paco, quando parli cinese fati tutti i toni a caso, non si capisce niente. Ah… però in effetti sarai di fronte a un pubblico di italiani, che ne sanno loro del cinese?

NIVES (sulla difensiva) beh, le mie colleghe parlano molto bene il cinese, sembrano quasi madrelingua

KIM ah si? Da quanto tempo sono qui?

NIVES beh, una da 7 anni, l’altra…

KIM (tagliando corto) non è abbastanza.

NIVES (nella sua testa) credo che Kim mi odi.

(Paco esce con Kim e la accompagna a prendere la metro perché possa andare in stazione e prendere un treno per Hangzhou, Nives chiede a Paco se è così gentile da buttare la spazzatura mentre esce)

 SIPARIO

Scena terza

(Marisol e Armando arrivano insieme a Paco di ritorno dalla metro. Chiacchiericcio indistinto)

(Trillo di telefono)

PACO (in inglese) pronto?

KIM @/&€#>¥+*@

PACO possiamo parlarne quando torni?

KIM @/&€#>¥+*@

PACO non è niente, dai, ne parliamo quando torni.

KIM @/&€#>¥+*@

PACO scusa, dai, scusami, ne parliamo quando torni. Dai, ti ho chiesto scusa!

KIM @/&€#>¥+*@

PACO: dai, devo andare a mangiare, non posso lasciare la tavola per parlare al telefono.

(ritorna al tavolo, ricomincia il chiacchiericcio indistinto)

(Trillo di telefono)

PACO (in inglese) pronto?

KIM @/&€#>¥+*@

PACO possiamo parlarne quando torni?

KIM @/&€#>¥+*@

PACO non è niente, dai, ne parliamo quando torni.

KIM @/&€#>¥+*@

PACO scusa, dai, scusami, ne parliamo quando torni. Dai, ti ho chiesto scusa!

KIM @/&€#>¥+*@

PACO dai, devo andare a mangiare, non posso lasciare la tavola per parlare al telefono.

(il tutto si ripete per 7 volte, durante le quali Kim chiama, urla qualcosa e poi butta il telefono in faccia a Paco e lo richiama dopo pochi minuti quando le viene in mente un secondo round di accuse)

Questo è quello che Paco riporterà successivamente di queste conversazioni frammentate:

Nives ha dato a Paco due bacini sulla guancia al suo arrivo.

Nives si comporta come se conoscesse Paco da anni quando è impossibile, dato che è in Cina da 5 giorni (il fatto che vengano dallo stesso posto e abbiano studiato insieme diventa di colpo irrilevante, vedi sopra)

Nives non ha detto a Kim che poteva sedersi, è dunque una maleducata che va depennata definitivamente dalla lista di persone che a Paco è consentito frequentare.

Nives ha detto a Paco di buttare la spazzatura al posto suo, per cui Paco si è dovuto abbassare al livello di schiavetto personale di Nives, per cui non gli è più concesso vederla e ah, lei deve chiedere scusa sia a Paco che a Kim (?).

Poi aggiungerei alle colpe di Nives anche l’avere un forte accento quando parla cinese, aver accolto gli ospiti con la tuta da casa ed essere di dove dice di essere, ma sono solo supposizioni, in fondo quelle di Kim sono solo critiche costruttive.

Dopo la settima telefonata, Paco è gentilmente invitato da Kim a fare le valigie quella sera mentre lei è ad Hangzhou e a lasciare per sempre il suo appartamento.

MORALE: non invitare a cena persone che non si fermeranno a mangiare da te e, con il senno di poi, non vuoi che sappiano dove abiti.

FINE PRIMO ATTO

SIPARIO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...