Cose che succedono quando non studi francese

Tutto in triplice copia

L’Italia, si sa, è una dittatura. Prova ne è la burocrazia invidiabile ad altri regimi totalitari tipo l’Iran, la Corea del Nord e la Cina. Posso dire di non essere ancora del tutto abituata alla burocrazia, anche se so già il numero del mio passaporto a memoria, viste tutte le volte che ho dovuto indicarlo in qualche formulario.

In Italia esistono poi vari tipi di burocrazia, quella delle Lettere (“Firmi qui e qui e qui”) e quella dei Numeri (“Numero del codice fiscale?”). Ho dovuto scontrarmi con un demone che prevedeva la burocrazia delle Lettere e dei Numeri, per mettere al sicuro i miei magri risparmi.
La burocrazia delle Lettere ha il solo svantaggio di lussarti il polso, ma non pretende troppo da te, solo che firmi con il tuo nome vero, e si può fare. Quando però mi sono rivolta alla burocrazia dei Numeri, a nulla valse lo sforzo mnemonico di ricordare, la Burocrazia voleva delle prove materiali.
Allora ho dovuto andare nel Palazzo della Burocrazia dei Numeri a Cuneo. 

Stage è una parola francese o inglese? C’è chi dice steig, chi dice staaaaaj.
Io non ho mai fatto uno stage, quindi ne conosco a malapena le dinamiche. Immagino si vada in un’azienda, appena strappati dal grembo materno e ancora un po’ sanguinolenti, si impari a camminare e a fare il lavoro che ti assegnano nell’azienda in questione, tipo fare le fotocopie, fare il caffè, coprire le scappatelle del capo e non si venga pagati per tutto ciò.

Un tempo guardavo con fiducia alle giovani leve che si scontravano per un mondo più giusto, convinti davvero che sarebbe alla lunga servito a qualcosa, che i loro meriti sarebbero stati riconosciuti e ricompensati, si affidavano fiduciosi alle fauci dello stage.
Ora, forte della vecchiaia incipiente e con uno spirito conservatore sempre più marcato e con una fiducia nelle giovani generazioni sempre più bassa, posso dire che no, aziende, assumete persone che sappiano il fatto loro. O almeno giudicate con imparzialità i candidati che vi si presentino.
Perché altrimenti succede questo, tra parentesi quello che penso:

IO: salve, (guardiana del Palazzo della Burocrazia) ho bisogno di un certificato sostitutivo del mio codice fiscale (sa, affari di burocrazia con i Numeri).

Guardiana del Palazzo della Burocrazia (GdPdB1): [con aria più che smarrita]…

Guardiano del Palazzo della Burocrazia (GdPdB2): cosa vuole la ragazza?

IO: salve, (guardiano del Palazzo della Burocrazia) ho bisogno di un certificato sostitutivo del mio codice fiscale (sa, affari di burocrazia con i Numeri).

GdPdB e GdPdB2: [con aria doppiamente smarrita] …

IO: ho bisogno di un certificato con sopra il mio codice fiscale, perché non ho la tessera fisica con me, e ne ho bisogno per la banca.

[la GdPdB esce di scena scivolando in un’inerzia fatta di smalto per unghie, mantenendo intatta l’aria smarrita].

GdPdB2: non ha neanche la tessera sanitaria?

IO: no! (altrimenti non avrei sfidato il demone della Burocrazia, le pare? E poi secondo te in banca non mi hanno chiesto la stessa cosa prima di mandarmi nelle vostre fauci?)

GdPdB2: ma vuole un duplicato?

IO: no, perché non l’ho perso. È solo in un’altra città e non ho la possibilità di andare fin là a prenderlo.

GdPdB2: non ho capito, vuole una fotocopia del suo codice fiscale?

IO: …no… (secondo te vengo fino qui per FARE DELLE FOTOCOPIE?)

Il GdPdB2 allora si rivolge a un suo superiore che nell’ordine:

Mi chiede cosa voglio e mi offre un formulario da riempire.
fa fare al GdPdB2 una fotocopia del mio documento.
sbriga nel frattempo altre 2 pratiche di persone in coda dietro di me, con il GdPdB2 sullo sfondo che belava: cosa vuole il signore? Cosa vuole la signora?
fa schiacciare un bottone alla GdPdB, che nel frattempo si era imboscata con il GdPdB2 a fare la fotocopia del mio documento, e che per schiacciare il bottone riemerge dallo smarrimento per poi risedersi inanimata al suo posto.

Stagisti, se li riconosci, li eviti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...